Reggia di Venaria

Photographer: Gianfranco Melocchi

Una semplice gita fuoriporta a Venaria Reale a due passi da Torino per visitare la Reggia Sabauda si trasforma in una bellissima occasione per scattare delle fotografie.

La Reggia di Venaria Reale è probabilmente la più grande per dimensioni fra le Residenze Sabaude iscritte alla Lista del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 1997.
Fu progettata e costruita fra il 1658 ed il 1679 dall’architetto Amedeo di Castellamonte e su commissionata dal duca Carlo Emanuele II che la desiderava come la base per le battute di caccia nella brughiera collinare torinese. Il nome stesso, Venatio Regia, ne richiama la reale natura facendo riferimento all’arte venatoria.
L’insieme dei corpi del fabricato che costituiscono il complesso della reggia include il parco ed il borgo storico di Venaria, costruiti in modo da formare una sorta di collare che rievoca direttamente la Santissima Annunziata, simbolo della casa sabauda.
Al borgo si unirono molte case e palazzi di lavoratori e normali cittadini fino a fino a formare oggi il comune autonomo di Venaria Reale.

Per maggiori informazioni visitate La Reggia di Venaria Reale e Wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *